Giove in Ariete 2022: non è mai troppo tardi

Giove è in transito nel segno dell’Ariete dal 10 maggio al 27 ottobre 2022. Significato e l’impatto sui dodici segni zodiacali.

Arriva uno dei principali eventi astrologici del 2022: Giove lascia i Pesci ed entra nel segno dell’Ariete. Una nuova fase dell’anno con un significativo cambio di energia che lascerà comunque il suo marchio… di fuoco.

Giove in Ariete 2022

Il Significato di Giove in Ariete

Giove nella sua accezione più conosciuta è il pianeta della fortuna, definizione un po’ banale che trasformata attraverso l’approccio dell’astrologia umanistica diventa piuttosto il pianeta della crescita che attraverso un continuo bisogno di soddisfare una sensazione interna di vuoto, ci porta sulla via della consapevolezza. Da un punto di vista cognitivo Giove è collegato all’emisfero destro del nostro cervello dove risiede la funzione dell’immaginazione, della creatività e dell’intuizione ed è proprio la componente intuitiva, dell’immediatezza e dell’entusiasmo che risalta quando Giove si trova nel segno dell’Ariete, il primo segno di Fuoco dove l’impulsività, l’azione e l’intraprendenza sono qualità dominanti.

L’Ariete è un segno abbastanza compatibile con Giove se pensiamo che la sede principale del pianeta è in Sagittario, anch’esso segno di Fuoco. La differenza sta però nel fatto che se in Sagittario parliamo di un fuoco evoluto che sta trovando o ha trovato un orientamento ed una direzione in Ariete parliamo di un fuoco primordiale ed in tal senso più esplosivo e istintuale.

Giove in Ariete è la spinta vitale che stimola all’azione e qui parliamo di un’azione impulsiva, coraggiosa e senza paura che dà alle persone che hanno questa posizione nel tema natale come ad esempio i nati nel 1963-64 o nel 1975 o nel 1999, un atteggiamento fiero e anche un po’ spavaldo.

Il grande pregio di Giove in Ariete è la passione che spinge ad intraprendere cose nuove ed è anche lo stimolo che spinge all’apprendimento ad un accrescimento specie dal punto di vista culturale mentre il suo più grande difetto è l’impazienza e la difficoltà a controllare la sua impulsività.

Il Transito di Giove in Ariete

Nel 2022 Giove sarà in Ariete dall’11 maggio al 28 ottobre farà un breve rientro in Pesci nella parte finale dell’anno, dal 29 ottobre al 20 dicembre per poi rientrare definitivamente nel primo segno di fuoco dove rimarrà fino a maggio 2023. Giove in Ariete introduce una nuova fase del 2022, un nuovo capitolo dove saremo chiamati ad un riorientamento e ad una rifocalizzazione delle nostre priorità, obiettivi ma anche dei nostri sogni e delle nostre avventure.

Passando dai Pesci all’Ariete, vivremo innanzitutto un cambio di energia, passando dalle atmosfere più fusionali ma anche più lente ed anche un po’ illusorie e dispersive dell’acqua, ad un cielo più audace, veloce, intraprendente a tratti forse anche incandescente. Il transito di Giove in Ariete porta a non stare più nella pelle e a intraprendere qualcosa di nuovo. Se nei mesi scorsi qualcuno si è sentito come di vivere in una fase di stallo dove nulla si muoveva ora la sensazione sarà diversa, ci sarà maggiore impazienza, voglia di rompere il guscio e buttarsi nelle situazioni, specie di affrontare le novità e anche il coraggio di rischiare qualcosa in più.

Giove in Ariete è il transito che ci sfida e che ci chiede di osare e anche di uscire dalla nostra zona di comfort. L’immagine è quella del pioniere che conquista qualcosa di nuovo e raggiunge un nuovo livello di consapevolezza grazie al coraggio che lo ha spinto ad andare oltre i propri confini.

Giove in Ariete e i 12 segni zodiacali

A livello individuale Giove in Ariete favorirà in particolar modo i Segni di Fuoco che sarà molto difficile contenere o fermare. Ariete, Leone e Sagittario sono temperamenti a cui già il coraggio non manca perché amano le sfide ed il rischio ma in più potranno avere ispirazioni improvvise, intuizioni sfolgoranti e forse qualche assist per raggiungere nuove mete o ottenere nuovi brillanti risultati.

Anche i segni d’aria Gemelli e Acquario vivranno positivamente questo transito che nel loro caso porterà ad ulteriori accelerazioni, specie a livello mentale, ad una maggiore intraprendenza o a correre qualche rischio specie nell’ambito della comunicazione dove saranno più facilitati a prendere la parola o nella realizzazione di progetti che ultimamente erano rimasti un po’ fermi. Per la Bilancia sarà invece un transito più sfidante ma da vivere come un’opportunità di crescita per tirare fuori quel coraggio e quel lato assertivo che i nativi di questo segno difficilmente manifestano e vivere in più anche qualche situazione piccante in ambito amoroso.

I segni di terra, sono un po’ meno entusiasti quando si chiede loro di osare e di uscire dalla propria confort zone. Il Toro e specialmente la Vergine si sentiranno più carichi e potrebbero avere maggiore sprint per mettersi alla prova e capire che nella vita ogni tutto è possibile. Il Capricorno potrebbe essere quello che va incontro a maggiori scontri e tensioni ma se riesce a vivere l’ebbrezza che si prova nel veleggiare controvento ed in un mare agitato può trovare veramente il coraggio di osare e vivere assecondando anche le sue passioni.

I segni d’Acqua dovranno cercare di non spegnere gli entusiasmi e la vitalità correlati al transito di Giove in Ariete. Il Cancro dovrà scuotersi dalla pigrizia ed evitare qualsiasi atteggiamento pavido, perché solo correndo qualche rischio o esplorando qualcosa di nuovo potrà ottenere delle soddisfazioni, specie in ambito professionale, lo Scorpione dovrà essere meno cervellotico e grazie a questo transito ha l’opportunità di essere più schietto e diretto con le persone ed i Pesci potranno sperimentare un lato più entusiasta, seguire un po’ di più le proprie aspirazioni e avere l’opportunità di apprendere qualcosa di diverso che potrà essere espresso soprattutto a livello creativo.

Con Giove in Ariete non possiamo rimanere fermi e abbandonarci a quello che abbiamo: questo transito è per tutti l’invito ad una ripartenza ed è il messaggio che non è mai troppo tardi per un nuovo inizio e per andare alla conquista dei nostri desideri.

L’autrice di questo articolo è Cristiana Martelli. Laureata in Scienze Politiche, professionista del Marketing e Comunicazione, è counselor astrologa da oltre 15 anni. Si forma nella Scuola quadriennale di Astrologia Umanistica Evolutiva e consegue il Diploma di Counselor Olistico a indirizzo Astrologico. Scrive articoli e approfondimenti di Astrologia per blog specializzati e fornisce le proprie consulenze astrologiche su AstroGuide.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OROSCOPO Giove in Ariete 2022: non è mai troppo tardi