Astri e cucina: i segni dello zodiaco a tavola by Alan

Ogni segno zodiacale ha un temperamento diverso, che emerge anche in cucina. La tavola è lo specchio dell’anima e del carattere: c’è chi preferisce sapori forti e chi ama invece...

Ogni segno zodiacale ha un temperamento diverso, che emerge anche in cucina. La tavola è lo specchio dell’anima e del carattere: c’è chi preferisce sapori forti e chi ama invece le pietanze leggere; chi adora sperimentare ai fornelli e chi, al contrario, predilige cibi più tradizionali. Astri e cucina: ecco qui una piccola guida culinaria per conoscere gusti e abitudini a tavola di tutti i segni dello Zodiaco.

Ariete –  Un appetito d’impeto
L’Ariete è un golosone di prima categoria: se gli mettete davanti una pietanza succulenta, farà fatica a tirarsi indietro. Segno di Fuoco, caratterizzato da una grande adrenalina, consuma molte calorie: ecco perché il suo appetito è così vorace. Assorbito da mille impegni e da idee sempre nuove, però, non dà tutta questa importanza al cibo, ma non disdegna curiosare in cucina, sempre alla ricerca di qualcosa di sfizioso. Ama molto le carni al sangue, accompagnate da un robusto bicchiere di vino rosso. Trova gustosa anche la cucina regionale: pasta ai frutti di mare, polenta e spezzatino, calamari dorati al forno. I dolci? Non fanno molto per lui.

Toro –  Relax e leccornie
Pacioso, rilassato e amante dei piaceri della vita, una delle sue principali passioni è la cucina. Spesso lo trovate circolare davanti al frigo o lo scoprite intento a mettere qualcosa nel forno. Mangia spesso, con calma e bene: è un vero intenditore di cibi e pietanze nostrane. Non a caso molti chef sono di questo segno zodiacale, che vede comparire nelle sue liste anche diversi sommelier. Il cibo esotico, però, non fa molto per lui. Essendo un tradizionalista, ama mangiare le cose di casa, basta però, che siano cucinate bene. Viva gli arrosti, la pasta, ogni tipo di carboidrato, la torta della nonna. Non ama molto lo sport: per questo tende ad essere piuttosto robusto.

Gemelli – Chiacchiere e compagnia
Simpatico, divertente, aperto ai contatti, per lui il cibo è anzitutto condivisione. Ama molto le cene in compagnia, dove si distingue grazie al suo vivace senso dell’umorismo e al piacere di chiacchierare con gli amici. Non è molto goloso: dal fisico snello, di solito ama spizzicare qua e là piuttosto che sedersi e abbuffarsi a una lunga tavolata. Lo trovate spesso agli aperitivi, dove gusta cocktail particolari stuzzicando qualche appetizer all’ultimo grido e chiacchierando amabilmente. Ama provare sempre qualcosa di nuovo: ben venga la cucina etnica o quella dell’ultimo chef famoso. Nei piatti guarda anche l’estetica. Adora i ristoranti etnici, di lusso: viva il sushi, il pesce, la carne bianca o la cucina libanese.

Cancro –  La dolcezza dello zucchero
Amante della famiglia e delle tradizioni, il segno del Cancro adora preparare pietanze sempre nuove con cura certosina. Si mette al servizio dei suoi familiari e delle persone che ama, stupendole con sorprese culinarie di grande gusto. Spesso lo trovate in cucina, intento a organizzare pranzi luculliani destinati a parenti e amici. Ama sempre stuzzicare, anche mentre è ai fornelli. Incuriosito dalle novità, al supermarket si sofferma a curiosare nel reparto formaggi e salumi così come in quello vinicolo o dolciario. Il suo punto debole sono gli zuccheri: per una Saint Honoré o un tiramisù farebbe follie. Se volete conquistarlo, quindi, puntate sul dessert, che incontra la dolcezza del suo cuore e del suo palato: via libera alla zuppa inglese, torta alla panna o creme caramel.

Leone – L’incanto del lusso
Questo segno, regale ed elegante, del cibo ama molto anche l’estetica. Non si accontenta di pranzetti alla buona, ma preferisce sedersi ad una tavola curata nei minimi dettagli, dove la sua presenza possa essere esaltata dalla bellezza dell’ambiente. Se volete portarlo fuori a cena, fatelo spesso e bene: scegliete un ristorante giapponese valido oppure optate per un localino tradizionale di pesce piuttosto conosciuto e rinomato. Dall’appetito sano e robusto, predilige le carni rosse e la cucina di mare, ma non disdegna neppure i carboidrati. Ama molto stuzzicare ed è un sapiente conoscitore di vini: sorseggiare qualcosa di alcolico gli dà soddisfazione. Gradisce sempre il dessert.

Vergine – Equilibrio e praticità impeccabili
Signori impeccabili del buon gusto e dell’equilibrio, della moderazione e della pacatezza, non amano lasciarsi andare troppo al cibo. Vivono le cene e i pranzi come piccole pause dal quotidiano, dove a contare molto per loro, è il lavoro, l’aspetto pratico. Alimentarsi quindi, significa anzitutto soddisfare esigenze concrete. Se alla pausa pranzo si accontentano di un sandwich o di una rapida insalata, quando sono in vacanza, si lasciano andare maggiormente ai piaceri della tavola: cene a un ristorante con una bella vista, cibi etnici e gustosi, leggeri piatti di pesce e carne bianca accompagnati da un buon rosé. Adorano anche le verdure, che spopolano sulle loro tavole. Alcuni esemplari del segno sono vegetariani.

Bilancia – Indole mondana e sofisticata
Governato da Venere, pianeta della bellezza e della sensualità, il segno della Bilancia dà molta importanza al cibo, che vive come piacere, bellezza, incanto. Spesso ama cucinare: segue le ricette più difficili con assoluta precisione per soddisfare i suoi numerosi ospiti, oppure adora provare ristoranti sempre nuovi e di qualità. Coccolatelo e stupitelo con la scelta di menù particolari, se volete conquistarlo e farlo vostro. Adora i cibi leggeri, ma gustosi: dal pesce alla mediterranea, a sofisticati dessert alla frutta; dalle paste con le verdure ai risotti particolari e gustosi. Il suo appetito è raffinato, non vorace: ama stuzzicare anche agli aperitivi, dove sfodera spesso la sua indole mondana.

Scorpione – Un appetito sofisticato
Passionale, intenso e profondo, questo segno zodiacale non ha le mezze misure: della vita coglie l’essenza, che vive fino in fondo. La stessa cosa fa dunque a tavola: o ama il cibo a dismisura, oppure lo detesta. I suoi appetiti sono voraci, ma al contempo difficili da soddisfare: caratterizzato da uno spirito pungente, spesso critica ciò che mangia, anche se magari in fondo non gli dispiace. Cercare di soddisfare le sue esigenze non è facile: dovete preparargli sempre qualcosa di nuovo, stupirlo e sfidarlo. Ama le cene in casa più che quelle al ristorante, perché cucinando ha ampie possibilità di scelta. Appagate il suo gusto sperimentando: mischiate cucina francese e thailandese, quella giapponese con quella brasiliana. Ha un debole per il pesce.

Sagittario – Un viaggio multietnico tra i sapori
Amante dei viaggi e delle scoperte, eterno viaggiatore, questo segno zodiacale ama usare la cucina come forma di sperimentazione e scoperta. Se ai fornelli non si distingue per eccezionale talento, ha però la capacità di fare dell’esperienza culinaria un’occasione di confronto con sapori e culture diverse dalla sua. Non si sottrae all’invito di assaggiare le pietanze più bizzarre e curiose. Aperto alla conoscenza, durante i suoi viaggi assapora ogni tipo di bevanda particolare o di piatto curioso. Conosce i ristoranti etnici più famosi della sua città, ama coinvolgere gli amici in pranzi e cene dove vengono celebrati tutti i sapori. Dominato da Giove, è di appetito forte e vorace: ogni tanto a tavola va bacchettato perché tende ad esagerare con le calorie.

Capricorno – Niente esagerazioni
Un segno con i piedi per terra, sempre focalizzato sulla meta. Ambizioso e determinato, pratico e concreto: così sarà anche a tavola, dove punta dritto al sodo. Non si lascia incantare dai dettagli estetici, perché a questi predilige la sostanza. Ama i cibi tradizionali, quelli della routine quotidiana: una semplice pasta aglio, olio e peperoncino oppure carne nostrana cucinata con un sobrio contorno di verdure. La sua dieta è equilibrata: quella che gli serve per affrontare le prove che incontra sulla sua strada. Amante degli sport estremi, consuma spesso pasti calorici per tener puntata la mira sulla meta prefissata. Ogni tanto si concede cene a lume di candela con il suo compagno o con le persone più care.

Acquario – Una cucina libera e vivace
Allegro, vivace e curioso, questo segno zodiacale è sempre aperto a nuovi contatti e nuovi punti di vista. Non si sottrae davanti alle più disparate proposte, perché, attraverso il confronto con chi è diverso, si sente crescere a livello umano e spirituale. Anche in cucina sarà così: non mancherà di fare cene con tante persone diverse a casa sua così come non disdegnerà assaggiare pietanze esotiche o di abbinare sapori diversi per sperimentale nuovi cibi. Attratto dai sapori più disparati, accoglierà con piacere la vostra proposta di provare ristoranti coreani, giapponesi, eritrei o messicani: con lui sarà bellissimo testare la cucina multietnica, anche in viaggio. Per gustare al meglio i nuovi sapori, occorre una mente libera e aperta come la sua. 

Pesci – Sapori forti e genuini
Governati da Giove e Nettuno, i Pesci sono tra i buongustai dello Zodiaco. Amano molto i piaceri della carne e quelli della buona tavola: adorano avere ospiti, cucinare, preparare piatti sfiziosi per soddisfare le esigenze di tutti. Incontrerete di sicuro il loro favore, se gli proporrete una gita culinaria in un agriturismo di campagna, dove si lasceranno amabilmente catturare dai sapori genuini e nostrani di piatti tipici. Il mare è una delle loro mete preferite: davanti a una spiaggia deserta amano coccolarsi con cibi tipici del luogo. Adorano crostacei e pesce azzurro, che gustano conditi alla mediterranea. Amano anche mixare tra loro sapori diversi. Hanno un debole per il sushi.

OROSCOPO Astri e cucina: i segni dello zodiaco a tavola by Alan