La salute nei segni zodiacali

Forse non tutti sanno, che, la tradizione, l’astrologia attribuisce un legame tra i segni zodiacali e la salute. Certo, questa affermazione va presa con le pinze, ma può essere interessante...

Forse non tutti sanno, che, la tradizione, l’astrologia attribuisce un legame tra i segni zodiacali e la salute. Certo, questa affermazione va presa con le pinze, ma può essere interessante sapere quali sono i punti forti e deboli del tuo fisico secondo la tradizione astrologica. Di seguito, una piccola guida per conoscersi meglio.

Ariete, la testa
L’Ariete è un segno energico, che dispone di una grande quantità di energia. Non sempre gli riesce bene liberare questa forza, che a volte, lo assilla e lo tiene sotto scacco. Di temperamento nervoso, questo segno è di carattere irascibile e tende a non controllare bene le proprie emozioni. Se non si sfoga, se non viene riconosciuto il suo ego, di solito accumula la tensione, somatizzandola a livello cerebrale e spinale: non di rado, l’Ariete soffre di acuti mal di testa e rimane in preda alla cervicale. Il suggerimento dato dalle stelle è che questo esemplare zodiacale pratichi molta attività fisica, così da liberare la tensione di troppo.

Toro, la gola
Il segno zodiacale del Toro è dominato dal pianeta Venere, che rappresenta la bellezza e il benessere. Di solito gli esemplari del segno sono individui sani, dotati di grande resistenza fisica e di buona salute. Paciosi e calmi, riescono a dosare con astuzia le loro energie, ma, quando accumulano, hanno exploit d’ira, anche improvvisamente, proprio come tori davanti al mantello rosso della corrida. Il loro punto debole di solito è la bocca: soffrono di dolore alla gola, alle gengive, ai denti e alle corde vocali. Devono quindi prestare attenzione a questa parte, curando le infiammazioni orali e l’igiene dentale. La loro salute è tutto sommato buona: godono soprattutto di grandi benefici se praticano attività sportive legate alla resistenza fisica.

Gemelli, le braccia
I Gemelli sono individui iperattivi, pieni di grande energia, soprattutto intellettiva, come rivela Mercurio, pianeta dell’intelligenza che governa il segno. Abili e loquaci, sono dei gran chiacchieroni e vogliono vivere ogni esperienza fino in fondo, con il rischio poi, di disperdere le energie. Passano, infatti, da momenti di grande attivismo, ad altri di stress, stanchezza e malinconia. La loro salute è buona, ma a volte tendono ad essere vittima di molta tensione, che non riescono a sfogare. Il loro punto debole sono le vie respiratorie e il dolore articolare alle braccia. Il punto di forza? Il dinamismo, che li rende portati per ogni tipo di sport, anche il più spericolato e adrenalinico.

Cancro, lo stomaco
Il segno zodiacale del Cancro è influenzato dalle energie della Luna, che rappresenta la fragilità emotiva e la sensibilità. A volte le malinconie dei nativi del Cancro influenzano la loro salute fisica, che non sempre è forte, ma soffre di alti e bassi, un po’ come il loro umore, mutevole come la Luna. Il Cancro tende a somatizzare le ansie e le preoccupazioni a livello di stomaco: non di rado gli esemplari del segno soffrono di gastrite o di dolori allo stomaco. Di fronte alle difficoltà, però, hanno la capacità di perseverare e di non demordere. Sono pazienti e un po’ passivi: attività come meditazione e yoga risultano perfette per la loro indole e per sfogare lo stress in eccesso, così da evitare somatizzazioni.

Leone, il cuore
Il segno zodiacale del Leone è dotato di grande forza fisica e di un’invidiabile carica di energia: il Sole, astro che governa il segno, infonde una buona salute ai nativi di luglio e agosto. La salute del Leone è protetta: difficile sentirli lamentarsi, anche perché temono di andare dal medico e preferiscono, quindi, che i disturbi passino da soli piuttosto che sottoporsi al parere dello specialista. Grintosi e forti sono portati per ogni tipo di sport, che sfoghi le loro energie in eccesso. Segno di Fuoco, il Leone tende però ad agitarsi, somatizzando a livello cardio-circolatorio: il cuore e il sistema cardiovascolare sono i punti deboli di questo segno, che in generale è comunque tra i più sani e robusti dello Zodiaco.

Vergine, l’intestino
Il segno zodiacale della Vergine tende a pensare, a rimuginare, ad accumulare stress a livello mentale: colpa di Mercurio, pianeta che governa questo segno zodiacale, rendendolo uno tra i più razionali e ansiosi dello Zodiaco. Prima di decidere, la Vergine soppesa le conseguenze delle scelte, valutando i pro e i contro, caricandosi però di stress e ansie che tende inevitabilmente ad accumulare a livello intestinale. Gli esemplari della Vergine dovrebbero fare attività rilassanti e distensive, stare a contatto con persone spensierate ed evitare di pensare troppo, così da rifuggere le tensioni. A volte i Vergine soffrono di allergie alimentari: una dieta sana e corretta può aiutarli a conservare un miglior equilibrio psico-fisico.

Bilancia, i reni
Il segno zodiacale della Bilancia è alla continua ricerca di un equilibrio, di un’armonia. La sua salute è discreta, ma questo esemplare tende a somatizzare le emozioni che cerca di filtrare mentalmente e alle quali tende a dare un equilibrio. Se si sente sopraffare da qualcosa di troppo forte, si blocca. Punto debole di questo segno zodiacale, governato da Venere, Dea della bellezza protettrice anche della salute, sono i reni, organo che presiede alla purificazione. Data la tendenza del segno a ricercare spasmodicamente di essere sereno, qualora le condizioni esterne non permettano l’equilibrio, ecco che reni e vescica si bloccano. Importantissimo, affinché la Bilancia stia bene, è avere dunque un’armonia di fondo, con sé e con gli altri.

Scorpione, l’apparato riproduttore
Il segno zodiacale dello Scorpione, governato da Plutone, pianeta dell’inconscio e delle profondità dell’animo, prova sentimenti molto forti ed è attraversato da pulsioni non sempre gestibili. Lo Scorpione è un segno molto sensuale e istintivo: si butta anima e corpo nelle cose che fa, senza avere mezze misure. Spesso, questo modo totalizzante di vivere, lo spinge a essere in preda delle passioni, che però, per il suo carattere introverso e schivo, non sempre vuole, né riesce a manifestare. È un segno che generalmente soffre nelle parti intime e nell’apparato riproduttore: non sono rare le infiammazioni di uretra, le prostatiti, i disturbi prostatici. Per stare bene ha bisogno di sfogare le energie in eccesso.

Sagittario, le gambe
Il Sagittario, centauro dello Zodiaco, è rappresentato da un essere mitologico, metà cavallo e metà uomo. Di solito, gli esemplari del segno sono molto sportivi e amano fare attività fisica per sfogare le loro forti energie: hanno bisogno di fare e di muoversi per stare bene con se stessi. Le gambe sono muscolose e prorompenti, capaci di sostenere sforzi notevoli, ma al tempo stesso sono sottoposte a tendiniti e infiammazioni acute. Altro punto debole del segno sono le anche e il fegato: come suggerisce Giove, pianeta governatore del segno, i Sagittari tendono a eccedere a tavola. Se non si controllano, rischiano di avere colesterolo alto e a ingrassare un po’, specialmente in età adulta.

Capricorno, la colonna vertebrale
Il segno zodiacale del Capricorno, governato da Saturno, pianeta Saggio dello Zodiaco, è uno degli esemplari zodiacali più longevi dello Zodiaco. Associato alla vecchiaia, questo esemplare è un tipo razionale, con i piedi ben piantati per terra. Riesce a sostenere gli sforzi fisici e ha una grande resistenza, che lo supporta negli sport impegnativi come le camminate ad alta quota o il jogging. Il suo punto debole è la colonna vertebrale. Anche le ossa tendono a somatizzare gli sforzi compiuti dal Capricorno, risultando a volte un po’ fragili. Anche la cervicale è un punto fragile del segno zodiacale, che tende a somatizzare a livello della nuca le tensioni eccessive.

Acquario, le caviglie
Il segno zodiacale dell’Acquario, governato da Urano, pianeta dell’energia pura e dei cambiamenti, gode complessivamente di una buona salute. Portato per attività come lo yoga, la meditazione, le discipline orientali e le arti marziali, questo esemplare zodiacale ha bisogno di filtrare le sue energie tramite attività che gli tengono impegnata la mente, per essere sereno e stare in salute. Amante degli sport che richiedono anche notevoli sforzi fisici, tende a somatizzare la fatica a livello delle caviglie. Anche l’apparato circolatorio a volte è sottoposto a qualche tensione, come ben rappresenta il simbolo dell’Acquario: una donna che travasa del liquido da un vaso all’altro.

Pesci, il sistema linfatico
Il segno zodiacale dei Pesci, governato da Nettuno, è un tipo che dà molta importanza nella vita all’immaginazione e alla fantasia. A volte i Pesci tendono a estraniarsi, in un vero e proprio mondo dei sogni: per questo, danno molta importanza al sonno e al riposo. Dormire, per questo segno zodiacale, è un vero toccasana: non stanno bene se non trascorrono diverse ore coricati. Non amano molto lo sport, con conseguenze per il colesterolo e il girovita: adorano mangiare, come rivela Giove, secondo pianeta che governa il segno. Per stare meglio dovrebbero fare più movimento. Nello specifico, i punti deboli dei Pesci sono i piedi e il sistema linfatico.