Uomo Vergine, il perfetto casalingo

Caratteristiche del segno, com'è in amore (e a letto), quali sono i suoi difetti. Istruzioni per l'uso dell'uomo Vergine


Eccoci qua arrivate all’esemplare di un casalingo mancato: quello nato sotto il segno della Vergine. Entrare in casa di un uomo Vergine significa trovare le camicie inamidate disposte per gradazioni di colore nell’armadio, assenza di polvere, asciugamani perfettamente disposti e lenzuola piegate con rigore assoluto. Cose mai viste!

Metodico e ordinato, ha una tempistica precisa per tutto, sesso compreso. Lodevole come corteggiatore, è un amante dei vecchi tempi: ridondante e, alla lunga forse un po’ noioso, è troppo silenzioso e emotivamente piuttosto trattenuto. Questa riservatezza a volte è riconducibile a un’incapacità evidente di aprirsi agli altri: è un tantino inibito, poverino, e come tutte le cose che riempiono, alla lunga risulta un po’ stretto.

È geloso e abbastanza possessivo: non verso di voi, ma verso i suoi beni materiali. Lavoratore dai ritmi incredibili, è altrettanto instancabile come amante: anche sotto le lenzuola, dice lui, serve metodo! Pruriginoso e pignolo, con lui dovete stare attente a come abbinate la biancheria intima; se il tanga è verde mela e il reggiseno verde pisello, potrebbe rischiare l’empasse!